Intervista su IrpiniaNews

Gli avellinesi e le ragazze dell’est: 100 coppie formate in Irpinia

di Pasquale Manganiello. (Articolo del 18 gennaio 2016)

Oksana, 33 anni, bella mora originaria di Barnaul (Russia), alta 1,73 per 59 chili, divorziata, appassionata di musica e viaggi,cerca un partner romantico, indipendente, orientato ad avere una famiglia ma di età non superiore ai 50 anni.

Oppure Kseniya, 24enne siberiana, che scrive sul suo profilo: 

“Mi piace viaggiare, fitness, cinema, commedie, preferisco riposo attivo in montagna o al mare. Per natura sono una persona femminile, socievole, attiva, gentile, dolce. Sarò felice di incontrare un uomo fino a 45 anni, alto e atletico, con buona educazione, indipendente e pronto per rapporti con una donna russa.” 

Tra le “over” spicca Natalia, 56 anni, vedova bielorussa: “Cerco un uomo fino a 70 anni, anche con figli, leale, energico e non geloso.” 

Queste tre donne sono solo un assaggio del catalogo online promosso dall’Agenzia Matrimoniale Internazionale Olyuska che ha sede ad Avellino e che dà la possibilità agli irpini, e più in generale agli italiani, di trovare l’amore all’Est evitando fregature.

L’idea è nata nel 2006 a Olga Zagoruyko, ucraina, e Umberto Montesano, di Ospedaletto d’Alpinolo, perfetto esempio di coppia mista riuscita con successo. A seguito delle tante richieste da parte di conoscenti italiani di mettersi in contatto con amiche di Olga, i due hanno pensato di creare un ponte tra il nostro Paese e il profondo Est, dove il marito è una merce rara visto che il rapporto è di 10 donne ogni 7 uomini. Così, sono diventati un punto di riferimento per uomini single irpini, benedicendo ben cento coppie nella sola Irpinia, “alcune delle quali – come afferma con orgoglio Olga – sono giunte al matrimonio”.

Per tutte le ragazze c’è un profilo dettagliato con svariate foto, descrizione fisica, hobby, istruzione, presenza di eventuali figli e necessità.

A spingere tante donne straniere a cercare l’anima gemella in Italia non c’è solo il mito del maschio latino ma motivi più strettamente empirici. Oltre alla carenza di uomini, quelli disponibili “non si curano, sono spesso dediti all’alcol e per questo soggetti a morte prematura”, come spiega una ragazza del catalogo in attesa di essere contattata.

L’agenzia propone degli abbonamenti semestrali, annuali ed a tempo indeterminato. Il prezzi sono di 795 euro per un supporto di sei mesi, di 1200 euro per un supporto annuale e di 2000 euro a tempo indeterminato fino ad eventuale matrimonio.

Olga e Umberto hanno già partecipato a trasmissioni televisive nazionali raccontando il frutto del loro lavoro: nel settembre 2010 e ottobre 2012 sono andate in onda due interviste a “La vita in diretta” mentre nel settembre del 2011 l’agenzia è stata ospite in una puntata di “Uno Mattina”.

“L’idea è partita – racconta Olga – quando abbiamo riscontrato un certo interesse di conoscenti ed amici a voler incontrare ragazze straniere. Oltre ai fattori legati al business, l’intendimento era di dare un’opportunità alle persone sole nei piccoli paesi irpini, a quelle persone che dopo una certa età trovano difficoltà nell’incontrare la propria anima gemella.

La motivazione che spinge questi uomini a ricercare ragazze all’estero è legata principalmente al fatto che sono belle e che riescono a conciliare qualche anno in meno rispetto a loro oltre al legame profondo con la vita familiare. Le ragazze dell’Est raramente fanno caso alla differenza d’età.

“Abbiamo aiutato tantissime coppie – afferma Umberto – ma non sappiamo precisamente quante. Il dato oscilla intorno alle 100 coppie formate in Irpinia. Per quanto riguarda il matrimonio, molti non ci dicono di essere convolati a nozze, spesso lo veniamo a sapere dopo. Al 90% degli uomini che si rivolgono a noi riusciamo a trovare la compagna, poi naturalmente sta a loro riuscire a definire l’alchimia giusta. E’ l’incontro quello che vale. Posso dire con certezza che gli avellinesi puntano sempre alle più belle che, però, di solito, hanno tante richieste e quindi ampia possibilità di scelta. L’80% di chi ci contatta appartiene alla fascia dai 40 ai 55 anni, soprattutto divorziati. Vengono anche giovani dai 24 ai 30 ma sono più interessati ai viaggi ed a conciliare la conoscenza delle ragazze con quella delle città e dei luoghi più interessanti dell’Est europeo.”

Il percorso è molto lineare: bisogna iscriversi, scegliere l’abbonamento e, dopo il pagamento, selezionare le ragazze abbinando la persona più adatta alla propria situazione. L’Agenzia Olyuska  indirizza il cliente verso il prototipo di ragazza giusta. Il passaggio successivo è una videoconferenza con interprete: quando il cliente è pronto ci sarà l’incontro. O si va all’estero dove si possono conoscere tutte le ragazze designate dal catalogo o è possibile invitare la ragazza in Italia per un periodo di conoscenza di circa 10-15 giorni.

“Ci contattano da tutta Italia e vengono qui in sede ad Avellino – continua Olga – anche se la maggior parte sono campani. Richieste particolari? Alcuni settantenni richiedono e quasi pretendono di poter conoscere ventenni mentre c’è stato chi ci ha chiesto di organizzare un matrimonio con una ragazza dell’est per accontentare la mamma prima che passasse a miglior vita…”

“Gli irpini e l’Irpinia – conclude Umberto – sono molto ambiti. Non c’è mai stato un rifiuto da parte delle ragazze dovuto alla zona in cui sarebbero dovute venire a vivere. Lavoriamo solo con città di provincia quindi le ragazze si adattano facilmente. L’Irpinia, infatti, piace molto alle ragazze dell’Est che trovano un compagno in provincia di Avellino. Amano la tranquillità della nostra terra.”

Gli uomini italiani, ed in particolare irpini, amano dunque le donne dell’Est. Lo confermano i dati Istat sui matrimoni misti, cioè quelli in cui un coniuge è italiano e l’altro straniero, che ammontano a 18.273 nel 2013. La tipologia prevalente è quella in cui è la sposa ad essere di cittadinanza straniera: 14.383 nozze (il 78% di tutti i matrimoni misti). Una sposa straniera su due è cittadina di un paese dell’Est Europa (Ue e non-Ue).

L’Istat stima, inoltre, che in Italia siano stati celebrati negli ultimi anni almeno 250000 matrimoni misti di cui 30mila tra uomini tra i 65 e gli 85 anni, single, vedovi o già divorziati con giovanissime straniere che, secondo i dati diffusi dalla Caritas, sarebbero 2 milioni e residenti prevalentemente al Centro Nord.

Intervista IrpiniaNews link diretto QUI:

 

 

Ultima modifica il Sabato, 17 Dicembre 2016 15:53

Articoli correlati (da tag)

  • Commenti &Feedback

    La Tua opinione per noi è molto importante. 

    Il cliente per noi è al primo posto e la Tua opinione è molto importante. Per questo abbiamo creato una nuova opzione dove puoi esprimere la Tua opinione e feedback sul nostro servizio o sito. Leggi i commenti dei nostri clienti sui nostri servizi. Puoi aiutarci a capire dove abbiamo bisogno di migliorare. Il tuo feedback per noi conta molto per questo chiediamo di esprimere la propria opinione in merito!

 

Viaggi + Incontri

"Viaggi+Incontri" in Russia e Bielorussia. Viaggia con noi!

        Leggi tutto

Truffe &Scrammer

Tutto su truffe e Scammer. Evita le truffe leggi la nostra guida!  

Leggi tutto

Franchising

 Scopri il nostro programma di affiliazione franchising pensato per Te!

        Leggi tutto

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa vigente. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information