Ricerca Avanzata

Cerca Ragazza

ragazza bielorussa3

Viaggio romantico alla ricerca di una compagna bielorussa.

La Repubblica di Bielorussia, detta anche Russia Bianca, è uno stato di 9.467.700 abitanti, con capitale Minsk dell'Europa orientale. Confina a ovest con Polonia e Lituania, a est con la Russia, a sud con l'Ucraina e a nord con la Lettonia; E uno stato senza sbocco al mare, con tantissimi laghi, fiumi, e foreste, con villaggi ancora incontaminati e non rovinati dalle influenze di un turismo di massa, che hanno conservato la Bielorussia pura e meritevole di una visita, una nuova realtà per tanti single alla ricerca dell'anima gemella.
La temperatura media estiva è intorno ai 30 ° c, mentre in inverno può raggiungere fino a - 20 ° e più. La Bielorussia è una repubblica, l'attuale presidente è Aleksandr Lukašenko. Le lingue ufficiali sono il bielorusso e il russo.
E un paese tranquillo e ordinato, con la gente che rispetta le regole, con le strade pulite dove non esiste in pratica criminalità, grazie al regime di “dittatura” comunista del presidente Lukašenko, che ha tutta la nostra ammirazione per non aver sputtanato del tutto un Paese che vuoi o non vuoi possiede ancora certi ideali che il capitalismo e la “democrazia” ha eliminato dai nostri Paesi occidentali.
Dal luglio di 2018 è aperta la possibilità per tutti i cittadini dell’Unione Europea di poter entrare nella Bielorussia senza dover essere muniti del visto d’ingresso per una permanenza massima di 30 giorni. 

 

Donne Bielorusse: Come Conoscere e Incontrare Donne dalla Biellorussia.

Le ragazze bielorusse, con il loro fascino, frutto della secolare fusione tra popolazioni slave e baltiche, forse sono meno emancipate delle russe e ucraine, ma per questo non di meno belle, dolci, semplici, affidabili ed adattabili a qualsiasi situazione e allo stile di vita Italiano ed occidentale in genere. Essendo il loro paese in una situazione di relativa chiusura rispetto al resto dell’Europa, esse conservano ancora quelle doti tradizionali, per una vita semplice nella quale i valori siano ancora incontaminati e mantenuti saldi nelle tradizioni, senso della casa, sono caratteristiche ricercate da molti single italiani alla ricerca di una compagna bielorussa.

Abbiamo deciso di presentarTi ragazze e donne bielorusse, sia perchè riteniamo possano essere le più adatte come partner per un uomo italiano, sia perchè abbiamo collaborazioni esclusive ed affidabili, di grande professionalità.
Ti garantiamo che incontrerai numerose ragazze bellissime che sono seriamente interessate ad avere relazioni stabili con uomini di tutte le età. Garantiamo in qualsiasi momento la nostra assistenza telefonica e logistica, in caso di incomprensioni o problemi di ogni genere. L’atmosfera accogliente, presente nell’Agenzia matrimoniale locale, facilita la Vostra conversazione; nostri corrispondenti sono sempre pronti ad aiutarti personalmente con consigli e suggerimenti.Il viaggio mediamente dura una settimana, ma abbiamo la possibilità di preventivare viaggio di qualunque durata.

La città di Grodno.

Grodno si trova a circa 300 km da Minsk, circa 4 ore di cammino in auto. Grodno - una città che respira la storia. Questo centro regionale spesso è chiamata anche la città più europea della Bielorussia. E questa affermazione non è senza ragione. Un centro di Grodno - è come una macchina del tempo: penserete per un attimo di stare nel Medioevo è una citta che vede convivere una numerosa serie di culti ed edifici religiosi. Al cattolicesimo, manifestato soprattutto attraverso la maestosità della cattedrale barocca di San Francesco, si affianca la bellezza delle chiese ortodosse, in special modo della chiesa Kalozha dei Ss. Boris e Gleb, costruita nell’ XI secolo, posta su una collina sopra il fiume Nemen, e ora composta per meta dai mattoni originali e per meta in legno a causa di un crollo subito nel XIX secolo. La secolare presenza ebraica della città è testimoniata dalla Grande Sinagoga, al cui interno troverete un gentile signore che sara ben felice di spiegarvi, in russo ma anche con un inglese più che discreto, la storia ebraica della città, la costruzione dell edificio di culto per mano di un architetto italiano, Santi Gucci, e del passaggio della Sinagoga prima attraverso la ferocia dell’occupazione nazista, poi attraverso l’uso come magazzino per il carburante sotto le autorità sovietiche.

In alternativa viaggio in Siberia

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!
Privacy e Termini di Utilizzo